> 21 marzo 2007

Non censuriamo le contraddizioni
del desiderio maschile


Sì, c’è un preoccupante ritorno di tendenze censorie.
I giornali ne parlano – Michele Ainis e Riccardo Barenghi sulla Stampa, Pierluigi Battista sul Corriere, per citare solo alcuni interventi – e se ne discute in tv. Ultimi fatti che hanno sollevato più di un interrogativo, il “blitz” del garante della Privacy, Francesco Pizzetti, che vieta con pene severe di diffondere materiali a sfondo sessuale e relativi all’inchiesta detta “vallettopoli”
>
continua