locale / globale
>>>
relazioni politiche, dal quartiere al mondo
2002
> maggio/
settembre

> ottobre
> novembre
> dicembre

2003
> gennaio
> febbraio
> marzo
> aprile
> maggio
> giugno
> luglio
> agosto
> settembre
> ottobre
> dicembre

2004
> gennaio
> febbraio
> marzo
> maggio

> ARCHIVIO
giugno



30 giugno 2004
Donne in lista e desiderio di politica
Qualcosa è successo
Conclusi i ballottaggi, una come me, attenta a ciò che accade alle donne, si domanda se, appunto, le mie sorelle di sesso siano state votate.
Subito dopo, una come me risponderà che qualcosa è successo. Qualcosa di buono. A segnare dei punti non è stata soltanto una giornalista come la Gruber, che aveva dalla sua la riconoscibilità televisiva.
> continua


28 giugno 2004
A Napoli la "lista rosa" supera la prova
e le donne brillano alle europee
26872 voti, 1,9 per cento, una consigliera eletta. Alla fine la lista Emily ha superato la prova del fuoco, anzi del voto. Stiamo parlando di Napoli, dove il centrosinistra (ri)conquista la provincia alla grande e il presidente Dino di Palma viene eletto con più del 60 per cento dei voti.
> continua

Ma la sera in tv vincitori e sconfitti
sono tutti maschi e noiosi

Chiedo perdono per omissione di ciò che può essere accaduto dopo le due della notte tra il 14 e il 15 giugno, ma il sonno mi ha vinta. Per la noia della diretta tv con lite incorporata e soprattutto perché le reti pubbliche e private lanciate nella corsa all’exit poll hanno trasmesso programmi a sesso unificato, quello maschile.
> continua




> torna in alto <