reale / virtuale
>>>
informazioni, deformazioni, spettacoli, culture
2002
> maggio/
settembre


> ARCHIVIO
ottobre



30 ottobre 2002
La macchina degli aiuti umanitari in panne
Per anni gli interventi sono stati una manna che non sapeva lasciare eredità, per anni c’è stato chi si è arricchito senza avere alcuna professionalità e chi con passione ha dato il meglio di sé senza grandi soddisfazioni economiche. Per anni, infine, un pensiero politico, quello della sinistra, ha sostenuto il “fare”
> continua


28 ottobre 2002
Alla Biennale la casa di Rufisque
Una casa per le donne in Senegal. Qualcosa di più di un semplice luogo di accoglienza, piuttosto un luogo di incontro e insegnamento, un modo migliore di stare insieme, una piccola piazza dove vendere i prodotti di artigianato, uno spazio simbolico più sicuro di quelli abituali o sognati
>
continua


21 ottobre 2002
Contro le Veline in nome delle donne?
Cosa vorrà dire: Tenere sotto controllo il modo in cui i giornali e, soprattutto la televisione, presentano la figura femminile? Stefania Prestigiacomo, signora ministro per le Pari Opportunità, non lo spiega nel mentre .annuncia l’istituzione di una commissione (con Angela Buttiglione, Cesara Buonamici, Anna La Rosa, Paola Ferrari, Maria Ida Germontani, Cinzia Gaeta, Lucia Borgia) che dovrebbe criticare lo stato della comunicazione al femminile
>
continua


7 ottobre 2002
Il femminismo per Claudia Mancina
"
Oltre il femminismo" è un testo femminista. Almeno se per femminismo s'intende amore per la dignità e la libertà femminili e lavoro perché esse vivano. Non lo è, un libro femminista, se per femminismo s'intende
> continua


6 ottobre 2002
Bionde dappertutto
Si è appena conclusa una bella settimana, si fa per dire, di signore in tv. L’ha inaugurata lunedì scorso Sabrina Ferilli, che aveva vestito gli improbabili panni di un’inviata in Afghanistan in una fiction di Raiuno, un bel documento di quale sia il medio sentire televisivo a proposito delle giornaliste al fronte. Scialli e domande pensose, e soprattutto amore
> continua