storie / corsivi
>>>
racconti di persone, polemiche ad personam
2002
> maggio/ settembre
> ottobre
> novembre

2003
> gennaio
> febbraio
> marzo
> aprile
> maggio
> giugno
> luglio
> ARCHIVIO
agosto


3 agosto 2003
La tentazione del silenzio
sulla morte di Marie Trintignant
Marie Trintignant è morta. Un edema cerebrale provocato dalla lite con il suo compagno, il rocker Bertrand Cantat, del gruppo Noir Desir. Pochissimi, i commenti, in un’Italia in genere non avara di articoli virtuosi, sicuramente “dalla parte delle donne“

Marie Trintignant: il silenzio resta maschile
Questo articolo sarà pubblicato sulla rivista "Le ragioni del socialismo"
Marie Trintignant è stata uccisa da lesioni multiple: colpi violenti e numerosi dirà l' autopsia. Altro che il caso, l'alterco, la rissa, lo schiaffo, la spinta. La testa che sbatte. Non volevo, no, non volevo, si difende il cantante rock dei Noir Désir, Bertrand Cantat. L'amavo, certo che l'amavo. Verosimile, ma lontano dal vero.
> continua